Laboratorio di arte sociale

Sabato 29 febbraio 2020, presso il Liceo Artistico di Corato, è iniziato il laboratorio urbano nell’ambito del progetto “lotta allo stigma”, promosso dalla locale Sezione di Corato, presieduta da Teresa De Meo. Il progetto si concluderà il 21 marzo prossimo. “Lotta allo stigma ” è il tema cui si sono ispirati gli studenti di una delle classi del Liceo Artistico di Corato, guidati dall’artista Maria Pierno, conosciuta per le performance di arte collettiva, con la sua bottega d’arte itinerante “A Mani Libere”. Si è tenuto un vero e proprio laboratorio di arte sociale che ha coinvolto i partecipanti nella realizzazione di un’opera collettiva, tre grandi tele dipinte. L’obiettivo della performance collettiva è quello di stimolare la partecipazione, anche se non si possiedono particolari competenze artistiche, al fine di suscitare la riflessione sul senso del “bene comune” e sul valore del linguaggio artistico che educa alla “ricerca del bello”. In questo caso il tema ” lotta allo stigma” indicato dalla Sezione, che organizza l’intera rassegna di eventi, propone una riflessione mirata sul tema e lascia liberi i giovani studenti di esprimersi nella loro infinita imprevedibilità #fidapadistrettosudest #fidapabpwitalydistrettosudest